DOMENICA 16 APRILE 2017, ORE 17.30 Concerto di Pasqua Fra Jazz e Film

Manifesto_ConcertodiPasqua2017_Esecutivo-di-StampaDOMENICA 16 APRILE 2017, ORE 17.30

Concerto di Pasqua

Fra Jazz e Film
Musiche di N. Rota, E. Morricone, B. Martino, C. Gardel

Orchestra I Musici di Parma
Andrea Lucchi – Tromba Solista


Acquista il biglietto

Spettacolo

“I MUSICI DI PARMA” – ORCHESTRA DA CAMERA

L’Orchestra da Camera “I Musici di Parma” si è costituita nella primavera del 2002 dall’unione di musicisti che collaborano con le più importanti istituzioni orchestrali italiane ed estere.
Nata con l’intento di percorrere un ambito musicale volto sia alla riscoperta di spartiti inediti che alla divulgazione di opere di importanti musicisti, affronta, con formazioni sia cameristiche che sinfoniche, un ampio repertorio che va dal barocco al classicismo, fino alle più belle pagine della musica del Novecento. Una particolare attenzione è dedicata al melodramma italiano con programmi che includono le più belle arie e romanze dell’opera lirica.

I Musici di Parma hanno accompagnato in concerti e recitals, musicisti e cantanti di fama internazionale fra i quali Christoph Hartmann, Andrea Oliva, Enrico Bronzi, Giovanni Gnocchi, Simonide Braconi, Stefano Pagliani, Francesco Manara, Francesco De Angelis, Andrea Lucchi, Emanuele Arciuli, Federico Mondelci, Mario Marzi, il baritono Renato Bruson, i cantanti Daria Masiero, Katia Pellegrino, Katia Ricciarelli, Chiara Taigi, Carlo Colombara, Francesco Meli, Carmelo Caruso, Federico Canonici.

L’Orchestra si è affermata nel panorama musicale europeo distinguendosi per l’originalità dei programmi e per la qualità artistica e musicale delle esecuzioni, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica. Ha suonato in numerosi teatri e sale da concerto italiane ed estere; ha partecipato ad importanti festivals, fra i quali il “Festival Galuppi” di Venezia, il Festival “G. Cantelli” di Novara, il “Festival Amfiteatrof” di Levanto. Ha suonato nelle stagioni musicali organizzate dagli Amici della Musica di Modena, Pesaro, Campobasso, Montegranaro, Sondalo e Tortona. Si è esibita nella prestigiosa sala del KKL di Lucerna, alla Martinskirche di Basilea e presso il Teatro Arcimboldi di Milano con la cantante Lu Wei diretti da M° Lu Jia. Quest’ultimo concerto, svoltosi nell’ambito delle celebrazioni per il 40° anniversario delle relazioni fra Italia e Cina, è stato trasmesso in più di 50 nazioni in tutto il mondo. I Musici di Parma incidono per l’etichetta “Concerto”.

Di particolare risonanza il cd inciso con la partecipazione del M° Enrico Bronzi, interamente dedicato a Nino Rota, segnalato in numerose riviste e periodici di settore che ha ricevuto le cinque stelle da “Amadeus” e “Classic Voice”.
I Musici di Parma sono ideatori ed organizzatori del Sebino Summer Class, festival e masterclass che si svolgono sul lago d’Iseo. Sono inoltre fondatori dell’Accademia “I Musici di Parma” con sede nella città di Salsomaggiore Terme, all’interno della quale si tengono corsi di alto perfezionamento tenuti da importanti docenti.

ANDREA LUCCHI – TROMBA
Andrea Lucchi è Prima Tromba dell’Orchestra Sinfonica Nazionale dell’Accademia di Santa Cecilia da gennaio 2003 in seguito alla vincita del concorso; stesso ruolo ha ricoperto nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI dal 1996 al 2002. Come Prima Tromba ospite ha suonato con l’Orchestra Filarmonica della Scala, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, la NDR Sinfonieorchester di Amburgo, la SWR Sinfonieorchester di Freiburg-Baden Baden e l’Orchestra Sinfonia del Concertgebow di Amsterdam. Iniziati i suoi studi musicali sotto la guida del padre, si diploma in Tromba a pieni voti presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro, dove ottiene anche il Premio “Giuseppe Filippini” come miglior allievo. Momento determinante della sua formazione è stato il conseguimento del diploma di Concertista (Konzertexamen) con il massimo dei voti e la lode presso la Hochschule für Musik di Detmold in Germania, sotto la guida del Prof. Max Sommerhalder.

Invitato da organizzazioni musicali nazionali ed internazionali, ha eseguito i più importanti concerti del repertorio trombettistico: Quiet City di A. Copland (2006 – Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia), Concerto per Tromba e Orchestra di G. Tartini (2004 – I Musici di Parma; Orchestra Sinfonica di Valencia; Orchestra da Camera di San Pietroburgo per il Festival di Musica Credomatic in Costa Rica), Concerto in Mib Maggiore di J. W. Haertel (2004 – Orchestra Sinfonica di Valencia), Concerto per Tromba e Orchestra di H. Tomasi (1998 – Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Concerti in Re Maggiore di G. Ph. Telemann e Leopold Mozart (1996 – Musica Rara di Milano), II Concerto Brandeburghese di J. S. Bach (1995 – Musica Rara di Milano; 1999 – Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI), Concerto in Mib Maggiore di F. J. Haydn (1991 – Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini).

Vincitore di alcuni premi nazionali ed internazionali, si è distinto nei concorsi ARD di Monaco (1997), CIEM di Ginevra (1996), Porcia (1996), Ponchielli di Cremona (1991), Stresa (1984). Annovera, tra le incisioni radiotelevisive e discografiche, quella del Concerto per Tromba e Orchestra di H. Tomasi con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI (2003 – Editore: Video Radio Classics), La Quinta Sinfonia di Gustav Mahler con l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (2004 – Musicom).

In seguito alla vincita nel 1991 del concorso ministeriale, è stato docente di tromba presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia (1992-1994) e il Conservatorio “A. Buzzolla” di Adria (1994-1996). Ha tenuto classi di perfezionamento per: l’Orchestra dei Giovani dei Paesi del Mediterraneo di Marsiglia (1999), il III Corso Internazionale di Formazione Orchestrale di Gandìa in Spagna (2004), il Corso di Formazione Orchestrale di Lanciano (CH), il Corso di Perfezionamento strumentale di Catarroja a Valencia (2009, 2010, 2011) e i Corsi di alto perfezionamento per Tromba denominati ‘I Fiati’ dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2013-2014, 2014-2015).

Dal 2011 è docente presso l’Accademia I Musici di Parma.